venerdì, agosto 17

OttO fm si prepara… al Salone del Mobile!

0

Ultimamente, le occasioni per rituffarsi nell’estetica degli Anni Ottanta non sono mancate. Dai ragazzini della serie Netflix Stranger Things ai giovani innamorati di Call Me By Your Name di Luca Guadagnino (entrambi ambientati nel 1983), gli esempi potrebbero essere ancora tanti. Qualche giorno fa AnOther ha aggiunto un prezioso elemento alla nostra collezione nostalgica parlando di un profilo Instagram dedicato all’interior design tipico di quegli anni.

@the_80s_interior è una collezione di interni Anni Ottanta: dagli arredi più comuni, cucine e camerette che hanno il potere di riportare molti di noi nei luoghi e nei ricordi dell’infanzia, agli arredi più kitsch e stravaganti, caratterizzati da audaci accostamenti di colori, forme e fantasie caratteristiche di quella decade. 

Ma chi dobbiamo ringraziare per questo preziosissimo archivio fotografico? L’autore dell’account è Simon Knigh, direttore commerciale di Londra: «Amo tutto quello che ha a che fare con gli anni Ottanta, e amo l’interior design. Ho iniziato a cercare foto di interni su internet, e quando ho iniziato trovato quelle degli anni Ottanta sono stato catapultato nella mia infanzia».

La volontà di esplorare la sua personale fascinazione per l’estetica di quel periodo si è poi trasformata in un vero e proprio archivio, che oltre alle abitazioni private ha iniziato a includere immagini di centri commerciali, ristoranti, uffici. Il criterio con cui Knigh seleziona le immagini è molto semplice: «raccolgo qualsiasi fotografia di interni anni Ottanta che non contiene esseri umani al suo interno»

Share.

Leave A Reply