mercoledì, ottobre 17

8 febbraio 1985. Bye Bye Hazzard

0

L’ 8 febbraio del 1985 andò in onda negli Stati Uniti l’ultima puntata della fortunata serie televisiva “Hazzard”, dopo sette stagioni di successi.

Telefilm cult degli Anni Ottanta, il primo episodio venne trasmesso per la prima volta sugli schermi della CBS nel 1979.

La serie, ambientata nell’immaginaria contea di Hazzard in Georgia, narra le vicende della famiglia Duke, composta dai cugini Bo, Luke, Daisy e dall’anziano zio Jesse, la quale si trova sempre contrapposta all’unico amministratore della contea Jefferson Davis Hogg, detto Boss, affiancato dal fedele sceriffo Rosco. Bo e Luke, che si trovano in libertà vigilata per aver contrabbandato illegalmente il whiskey distillato clandestinamente da zio Jesse, si ritrovano a fare lavoretti per vecchi amici di famiglia, senza poter mai abbandonare la contea, e a smascherare sempre gli affari poco puliti di Boss Hogg.

Caratteristici della serie furono soprattutto gli inseguimenti automobilistici con evoluzioni acrobatiche e il Generale Lee, una Dodge Charger del 1969 di colore arancio chiaro, con due enormi 01 sulle fiancate, la bandiera degli Stati Confederati d’America dipinta sul tetto e il clacson che intonava le prime note della canzone “Dixie”. Con le porte saldate alla carrozzeria, l’auto costringeva sempre i due cugini ad entrare ed uscire passando dai finestrini. Della fortunata serie sono stati anche prodotti due film per la tv e due per il cinema.

Share.

Leave A Reply