lunedì, Gennaio 21

15 dicembre 1984: Vega 1 in missione Cometa di Halley

0

Abbiamo già parlato in altre occasioni di come gli anni ’80 siano stati anche gli anni in cui cominciavano le vere missioni spaziali ed il 15 dicembre del 1984 fu la volta della sonda Vega 1: non un nome qualsiasi, ma il nome della seconda stella più luminosa del sistema solare che tra più di 13’000 anni sostituirà la Stella Polare.
Una missione che aveva lo scopo di raggiungere e scoprire di cosa era fatta la leggendaria cometa di Halley: il corpo celeste è stato raggiunto, poi, soltanto il 6 marzo del 1986.
E quali sono state le scoperte scientifiche più rilevanti della missione?
Su tutte, scoprire un grande controsenso della scienza, ma anche della vita, perlomeno per noi che non siamo degli scienziati: il nucleo della cometa, infatti, è coperto da uno strato di ghiaccio ma raggiunge una temperatura tra i 27° e i 127°C.
Un oggetto misterioso ma troppo affascinante: non è strano pensare che esista qualcosa che viaggia in giro per l’universo e che può essere visto, solo, una volta ogni tanto?
Purtroppo la missione Vega ha svelato tutti i segreti che ruotavano attorno alla cometa: cioè nessuno. La sua scia non contiene una gigantesca astronave aliena, come si vede nel film Space Vampires del 1985 di Tobe Hooper, con pipistrelli alieni che tentano di conquistare il mondo, oppure, guardarla non provoca allucinazioni, come accade invece in Il mistero di Bellavista, film anch’esso del 1985.
(Daniele D’Abrosca – Redazione OttOfm)

Share.

Leave A Reply