sabato, novembre 17

06/09::::::::::Happy birthday ROGER WATERS

0

Roger Waters è il simbolo del rock classico, tanto che persino al giorno d’oggi rappresenta l’emblema di una intera generazione. È un musicista dal carattere fino e filantropico, e oltre a suonare bene strumenti come il basso, la chittara, la batteria, il sintetizzatore, il clarinetto, la tromba, le tastiere e strumenti esotici come la tuba e lo shauhachi, si diletta anche nella composizione di brani e testi davvero unici nel loro genere. Il nome completo di questa rock star è George Roger Waters, ma il musicista ha spesso ammesso di volersi chiamare solo Roger. Dai più è conosciuto come il frontman dei Pink Floyd dall’allontanamento di Syd Barret e fino al 1985.Scrisse album di calibro universale come The Wall, The Final Cut e Animals. Insieme a Bob Dylan e Neil Young è considerato come uno dei più grandi parolieri della musica. Tutti i suoi testi ruotano intorno alla politica e alla denuncia sociale. Criticano l’assetto della civiltà moderna occidentale e spesso trattano anche di psicologia. Essendo critici verso alcuni aspetti della vita degli anni 1970 e 1980, i testi di Waters sono riusciti a trovare molti sostenitori nel campo della politica progressista e liberale. Roger Waters è una delle figure di maggior spicco all’interno del panorama del rock progressivo e psichedelico.Nato a Great Bookham, nella contea di Surrey (dintorni di Londra), ha dovuto trasferirsi a Cambridge per continuare gli studi. Ha conosciuto Nick Mason e Richard Wright durante gli anni universitari a Londra. Durante la carriera nei Pink Floyd si trovò molto legato a Syd Barrett, per cui provò sempre un’immensa stima. Dal 1985 Roger Waters ha intrapreso la carriera da solista, pubblicando alcuni dei suoi celebri lavori.

Share.

Leave A Reply